DIMLE

DIGITAL INTERNATIONAL MEDIA LITERACY EBOOK PROJECT

 

//

Digital International Media Literacy eBook Project (DIMLE) facilita lo studio e la comprensione della media literacy attraverso una metodologia qualitativa condivisibile tra paesi di tutto il mondo.    I due maggiori impedimenti per la promozione e lo studio della media literacy in ambito internazionale sono la mancanza di:   Un quadro teorico sulla media literacy che sia pratico, chiaro, riconosciuto a livello internazionale e utilizzabile in diversi ambiti culturali da tutti i soggetti interessati (dalla società civile, dalle comunità indigene, dai gruppi emarginati, dal mondo accademico, dalle ONG, dagli organi di informazione e comunicazione, dalle organizzazioni intergovernative, e dai governi).    Risorse e contenuti didattici culturalmente rilevanti e utilizzabili in ambito internazionale per l’insegnamento della media literacy.      
La definizione di media literacy e le chiavi di lettura per interpretare i messaggi trasmessi dai media che Art Silverblatt evidenzia nel suo libro
Media Literacy: Le Chiavi per Interpretare i Messaggi dei Media (Praeger Publications, 1995, 2001, 2007, 2014), sono una metodologia pratica che può essere utilizzata da una pluralità di soggetti interessati in diversi ambiti culturali.
  Questo approccio qualitativo non è un modello prescrittivo della media literacy education. Le chiavi per interpretare i messaggi dei media sono, piuttosto, una serie di lenti attraverso le quali poter osservare e studiare tutto ciò che è trasmesso attraverso i mezzi di comunicazione. È possibile che nessuna delle chiavi di lettura funzioni; tuttavia, questa metodologia mira ad essere inclusiva piuttosto che riduttiva.   Il testo originale proviene dagli Stati Uniti e ha due limitazioni:  
ETNOCENTRISMO
I dati di ricerca che supportano i principi e le teorie fondamentali nel libro di testo stampato provengono principalmente dalla cultura mediatica americana.  
TEMPESTIVITÀ
Il rapido sviluppo dei mezzi di comunicazione e della tecnologia impone la tempestività di nuovi dati di ricerca. Le statistiche, gli esempi e gli studi presentati nel libro di testo stampato diventano obsoleti a ritmi sempre più veloci.   DIMLE affronta queste problematiche. Esperti di media literacy provenienti da paesi di tutto il mondo si sono uniti per creare edizioni online (eBooks) del testo originale Media Literacy:  Keys to Interpreting Media Messages, offrendo un quadro teorico e pratico aggiornato, sensibile al contesto culturale e condivisibile tra più paesi.